Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

Colori e Sapori

Mangiare per strada non è mai stato così di tendenza. Lo street food e la nuova frontiera del cibo
Da qualche anno a questa parte, ormai, una delle espressioni d’ordine legate al mondo del cibo e della gastronomia è quella di street food, letteralmente cibo da strada. Per chi ancora non si fosse imbattuto in questa nuova locuzione gastronomica, lo street food si riferisce a tutti quegli alimenti, bevande incluse, pronti per essere consumati all’ombra refrigerante di un albero o comodamente seduti su una panchina, per strada o in qualsiasi luogo pubblico in cui siano presenti furgoncini, ape car e carretti ambulanti, attrezzati di tutto punto. Non è certamente la modalità di consumo del cibo, per strada, ad aver…
Lo Show cooking del Gambero Rosso: perforMANce tra cucina e letteratura
Il Gambero Rosso, in collaborazione con il gruppo Feltrinelli propone la seconda edizione del progetto dedicato alla cultura enogastronomica. Protagoniste di questa esperienza saranno soprattutto le ricette dello Chef Mario Piccioni in uno scenario - solo apparentemente - anticonvenzionale: la libreria. Cucina e letteratura trovano un punto d'incontro attraverso lo Show cooking, la parola chiave che sta alla base di queste iniziative. Il Gambero Rosso ci ha fatto anche un format televisivo, ispirato soprattutto dalle numerose food-tv di richiamo anglosassone. Anche l'arte culinaria diventa spettacolo, momento di incontro, performance. In questo senso anche uno chef che cucina dal vivo davanti…
Cosa intendiamo per #foodporn?
Su Twitter, Facebook, Instagram & co. sono anni ormai che l’hashtag #foodporn accompagna foto sapientemente angolate e illuminate di tutti i piatti sulle nostre tavole, dall’anatra all’arancia sul letto di mandorle tostate all’uovo al tegamino. Il foodporn non è più (o meglio, non è solamente) una categoria tra il divertente e il disgustoso rintracciabile su quei sitacci su cui nessuno di noi, ovviamente, è mai andato. Il termine compare per la prima volta nel libro del 1984 “Female Desire: Women’s Sexuality Today” della scrittrice Rosalind Coward e indicava la stretta correlazione, nella sessualità femminile, che intercorre tra cibo e sesso.…
Pagina 9 di 12

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Recensito su Twitter

#musica @danielecelona in #abissitascabili: un album/fumetto per i supereroi del nuovo millennio Giorgia Groccia https://t.co/FRbaVw7KVO

Digital COM