Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

WEGIL: Nuovi piani per la città

Presentati oggi in conferenza stampa, alla presenza del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti i nuovi spazi dedicati alla formazione d'eccellenza e aperti a tutta la città. 

Il WeGil, hub culturale della Regione Lazio nel cuore del quartiere Trastevere di Roma gestito dalla società regionale LAZIOcrea, inaugura nuovi spazi aperti a tutta la città: quattro piani dedicati alla formazione d’eccellenza e all’acquisizione di nuovi saperi e conoscenze. È stata ultimata, infatti, la ristrutturazione di un’altra sezione dello storico palazzo dalle forme razionaliste realizzato nel 1933 dall’architetto Luigi Moretti.FOTO STORICHE The eliptical staircase

Dopo lo stop imposto dalla recente emergenza epidemiologica, il WeGil apre le porte a nuove sfide mettendo a disposizione oltre 1000 metri quadri di ambienti che ospiteranno: la Scuola d’Arte Cinematografica Gian Maria Volonté, che nelle nuove aule amplierà la sua offerta didattica e laboratoriale; WeGil Food Lab – Accademia del Cibo ARSIAL, un progetto inedito dedicato alla formazione enogastronomica d’eccellenza, pubblica e gratuita, a cui potranno accedere tanti giovani di talento grazie all’impegno dell’Agenzia regionale ARSIAL e di Agro Camera, l’Azienda speciale della Camera di Commercio di Roma; Campus – Lo spazio di formazione della Regione Lazio, un vero e proprio polo per la formazione professionale dei dipendenti Volonté 1regionali ma anche di comuni, ASL e altre realtà locali.

In attesa della ripartenza delle attività a settembre, nel mese di luglio i nuovi piani ospiteranno anche una serie di eventi esclusivi a cura di Arsial, l’Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l'Innovazione dell'Agricoltura del Lazio, e della Scuola Volonté. Gli appuntamenti, strutturati nel pieno rispetto delle disposizioni per il contenimento del contagio da Covid-19, saranno dedicati agli stakeholder dei settori dell’enogastronomia, del turismo, del cinema e delle arti, ma anche a istituti di cultura, associazioni di categoria e a tutti coloro che vorranno dai prossimi mesi usufruire di spazi moderni e all’avanguardia per dimostrazioni, corsi, incontri ed eventi.

Il piano di restituzione del WeGil alla città non si ferma qui. A ottobre è previsto l’avvio dei lavori per il completamento delle opere di adeguamento funzionale, tecnico e tecnologico relative al corpo B del WeGil (in origine, le palestre all’aperto) che andranno ad ampliare anche gli spazi a disposizione della Scuola Volonté. Al completamento dei lavori, previsto per ottobre 2021, che prevedono anche la realizzazione di un nuovo impianto elevatore che congiunga i diversi livelli, verrà inaugurata al primo piano una Sala Cinema/Aula magna di 130 mq da 90 posti per attività seminariali, incontri, lezioni interdisciplinari e proiezioni cinematografiche, e un ufficio di rappresentanza destinato alle riunioni del Comitato Tecnico Scientifico e alla Direzione Artistica della Scuola Volonté. Il progetto prevede, inoltre, al secondo piano, la realizzazione di una grande sala polifunzionale dedicata a Luigi Moretti: spazio flessibile destinato ad accogliere convegni, conferenze o riunioni, che potrà ospitare 90 persone nella modalità sala conferenze e 28 in quella riunioni; sempre su questo piano verrà allestito un ufficio di rappresentanza idoneo alla gestione dell’intero complesso del WeGil.food lab 1

IL WEGIL

La Regione Lazio il 7 dicembre 2017 ha restituito al pubblico, dopo oltre 40 anni di abbandono, l’ex GIL, storico edificio nel cuore di Trastevere, riconsegnandolo alla città con una ricca programmazione culturale tra eventi, spettacoli e importanti mostre come quella dedicata agli “Anni del Male”, la più importante rivista satirica italiana, “Poeti a Roma” e le retrospettive fotografiche dei maestri Steve McCurry ed Elliott Erwitt. La riapertura dell’edificio è stata resa possibile anche grazie all’opportunità offerta da Art Bonus, il credito d’imposta per le erogazioni liberali in denaro a sostegno della cultura e dello spettacolo, a cui la Regione Lazio aderisce attraverso la Campagna istituzionale Art Bonus – Regione Lazio, con lo scopo di recuperare alcuni beni del proprio patrimonio di cui il palazzo fa parte. WeGil è sostenuto da Terna e Bridgestone.

Il WeGil rappresenta oggi uno spazio polivalente e creativo, un punto di riferimento per la città, aperto e inclusivo, nonché crocevia per le eccellenze del territorio. Una vocazione che si amplifica di pari passo con l’estensione della sua superfice ospitando, con l’inaugurazione dei nuovi piani, tre poli d’eccellenza della formazione.

Redazione

1/07/2020

Pubblicato in News

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Recensito su Twitter

Digital COM