Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

"Dante per tutti" debutta a teatro: per il VII centenario della morte del Sommo Poeta la rassegna torna in scena al Teatro Flavio

La rassegna culturale “Dante per tutti”, giunta al suo settimo anno, debutta a teatro. In previsione delle celebrazioni per il VII centenario della morte di Dante Alighieri del 2021,  Luca Maria Spagnuolo inaugura la nuova edizione giovedì 22 ottobre alle ore 20, al Teatro Flavio di Roma, per un ciclo di eventi che accompagnerà tutta la stagione teatrale fino a giugno 2021.  

Si comincia con la lettura e il commento del Canto I dellInferno, introdotto da una delle più celebri visioni dell’aldilà del Medioevo: la storia del cavaliere irlandese Tantalo, originaria del XII secolo ma letta nella sua versione trecentesca in volgare italiano.

Dante per tutti è una iniziativa ideata e curata da Luca Maria Spagnuolo, storico dell’arte e studioso del medioevo. In ogni incontro, caratterizzato da una narrazione  coinvolgente e appassionante, viene proposta la lettura e il commento di un Canto dantesco, la cui tematica è correlata a un approfondimento sulla cultura medievale.Luca Maria Spagnuolo

Vengono proposti testi databili tra il XIII e il XV secolo, letti e discussi nella loro versione originale in volgare italiano: frammenti di leggende di Santi, diavoli e miracoli e brani provenienti dal repertorio giullaresco medievale.Tutti i testi provengono da manoscritti e incunaboli non editi o di difficile reperibilità, trascritti presso alcune delle più importanti biblioteche e istituti. Seppur antichi, questi brani costituiscono un’innovativa risorsa: un patrimonio non più solo per specialisti e studiosi ma finalmente restituito al pubblico.

Ogni appuntamento ha la durata di circa un’ora e consiste nell’introduzione del Canto dantesco, il commento e la lettura di una leggenda medievale correlata al Canto in esame, la lettura con commento del Canto terzina dopo terzina e, infine, la declamazione per intero del Canto.  Per facilitare la fruizione, verranno proiettati i testi e alcune opere d’arte funzionali a rendere più immediato l’impatto visivo delle letture.

LUCA MARIA SPAGNUOLO - Note biografiche

Luca Maria Spagnuolo, classe 1986, dopo la laurea in storia dell’arte, inizia la propria carriera lavorando in delle gallerie d’arte prima a New York, poi a Berlino e successivamente a Roma. Il progetto “Dante per tutti” nasce nel 2015 presso un’associazione culturale romana e, ottenuto il patrocinio della Società Dante Alighieri, amplia la propria attività presso la Cripta della Chiesa di Santa Lucia del Gonfalone e in occasione di varie manifestazioni nella Capitale (come “Letture d’Estate” e “Lungo il Tevere... Roma”) e in altre città italiane.

I prossimi eventi

Giovedì 19 novembre Inferno Canto V: Paolo e Francesca e la leggende del monaco tentato dal diavolo.

Giovedì 17 dicembre Inferno Canto XIII: Pier delle Vigne e la leggenda del diavolo in fuga!

Biglietti disponibili e acquistabili sul sito web del Teatro Flavio (www.teatroflavio.it) e presso il botteghino. Si consiglia la prenotazione.

Si ricorda, inoltre, che l’accesso al Teatro Flavio è contingentato e regolamentato come da vigenti disposizioni governative in materia di Covid19. Sarà consentito l’ingresso solo con mascherina e previa misurazione della temperatura.

Teatro Flavio

Via Giovanni Mario Crescimbeni, 19, Roma

06 70497905 / 328 1720922

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  www.teatroflavio.it

Facebook: https://www.facebook.com/www.teatroflavio.it 

Redazione

13/10/2020

Pubblicato in News

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Recensito su Twitter

Digital COM