Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

Ariano Folkfestival 2018: il programma

Dal 15 al 19 agosto nel cuore dell'Irpinia torna l'Ariano Folkfestival, uno dei più importanti e interessanti appuntamenti europei dedicati alla world music. Giunto alla 23esima edizione, l'Ariano Folkfestival ha dalla sua numeri pazzeschi: oltre 350 artisti in 23 anni, più di 1000 ore di musica, 36 nazioni invitate sul palco, 20.000 presenze in ogni edizione, 10 aree collaterali. 
Ariano Irpino apre le sue porte ai suoni del mondo, e scommette su una proposta artistica di assoluta qualità. Domenica 5 agosto ci sarà l'anteprima al Dum Dum Republic di Capaccio Paestum, in provincia di Salerno: 15 ore di djset concluse dal concerto dell'Instituto Mexicano Del Sonido, formazione guidata da Camilo Lara a metà tra beat, hip hop e musica tradizionale. Il programma entrerà poi nel vivo dal 15 agosto, in cui saranno protagonisti l'olandese Mauskovic Dance Band (Amsterdam) e il Dj Grissino; il 16 agosto saliranno sul palco gli irriverenti Dubioza Kolektiv, ensemble bosniaco che sarà anticipato dal blues elettronico di Sanseverino et Lionel Suarez Band e dal funk turco di Altın Gün.
Il 17 agosto spazio ai 47Soul, gruppo fondato nel 2013 in Giordania che fonde l'elettronica alla danza tradizionale palestinese di strada. Una delle rivelazioni annunciate di tutto il programma, i 47Soul saranno seguiti dai Soviet Suprem, duo composto da John Lénine e Sylvester Staline, che presenteranno il nuovo album "Marx Attack"; l'alba del 18 agosto verrà invece accompagnata dal gruppo italo-franco-tunisino Ifriqiyya Electrique. Nel pomeriggio del penultimo giorno sarà protagonista l'argentino-brasiliano Mintcho Garrammone, che festeggerà con la sua orchestra i suoi 50 anni. A seguire i francesi Lalala Napoli, che rinverdiscono la tarantella napoletana, il sestetto italo-portoghese Tony Madeira y Los Impresionantes, e i Gentleman's Dub Club, che presentano l'ultimo disco "Dubtopia".arianofolk
L'ultimo giorno sarà aperto dalla Bandabardò, che salirà sul palco alle 13; protagonista sarà Calypso Rose, artista di Trinidad & Tobago che per anni è stata il simbolo della lotta per i diritti alle donne. L'Ariano Folkfestival dà, come ogni anno, spazio alle altre forme espressive, come il cinema (Cinezone), la street art e la letteratura, e ad altre discipline come lo sport.

PROGRAMMA COMPLETO

15 Agosto, h 21.00 (ingresso gratuito):
Mauskovic Dance band
Dj Grissino

16 Agosto, h 21.00 (prezzo giornaliero 10 €)
Sanseverino et Lionel Suarez Band
Altın Gün
Dubioza Kolektiv

17 Agosto, h 21.00 (prezzo giornaliero 10 €)
47 Soul
Soviet Suprem
Omar Emil dj set (Radio NOVA)

18 Agosto (prezzo giornaliero 10 €)
Ore 04.00 Villa comunale
Ifriqiyya Electrique
Ore 18:00 Auditorium
Mintcho Garrammone
Ore 21.00 Main stage:
Lalala Napoli
Tony Madeira y Los Impresionantes
Gentleman’s Dub Club
Sol Pereyra & Dj Karim

19 Agosto (prezzo giornaliero 15 €)
Ore 13.00 Main stage:
Bandabardò
Panko + Lord Sassafrass
Calypso Rose (unica data italiana)
Nickodemus feat Nappy G

Redazione 26/07/2018

Pubblicato in News

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Recensito su Twitter

Digital COM