Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

A Villa Borghese ritorna la settima arte: dal 15 giugno si riaccende la Casa del Cinema

La Casa del Cinema riapre le porte dedicandosi a Sergio Leone e Ingmar Bergman
Da lunedì 15 giugno hanno riaperto al pubblico le sale cinematografiche italiane e con esse anche il cinema nella cornice di Villa Borghese: in programma un binomio di rassegne rivolte alle due figure simbolo della settima arte. 

Dopo il difficile periodo per l’industria e i lavoratori dello spettacolo si torna, con le dovute norme di sicurezza, ad apprezzare e condividere tutti insieme il grande schermo. 
Il direttore Giorgio Gosetti ha spiegato l’importanza rappresentata dal progetto #laculturaincasa in questi mesi complicati: «Tenere virtualmente acceso il fuoco dell’arte è stata una risposta necessaria al vuoto fisico». 
Una comunicazione costante e possibile grazie a Roma Capitale e all’impegno di Zètema, oltre alla copiosa diffusione attraverso i social network.  In rete è nata una comunità inaspettata ed entusiasta, sintomo del reale bisogno di scambiarsi idee ed emozioni. 
Ora la sfida sarà convogliare nuovamente il pubblico negli spazi della Casa del Cinema e verso le inedite proposte, per un programma corposo e fitto di eventi. 
Saranno prolungate fino al 15 luglio Sensuability ti ha detto niente la mamma? (sale Amidei e Zavattini) e Il cinema di Martin Scorsese (salotto Age&Scarpelli) 
La prima, una mostra di fumetti che strizza l’occhio al cinema, è un racconto di corpi imperfetti ma estremamente belli nella loro diversità. La seconda proposta, in omaggio al maestro americano, presenta un’esposizione di dieci disegni a cura di Giuseppe Paco” Scandaglia.
Si proseguirà con una settimana dedicata al padre degli spaghetti-western, con la rassegna Mondo Leone. Martedì 16 giugno avrà luogo la prima proiezione: in sala Deluxe alle 18:00 verrà presentato Sergio Leone di Luca Verdone, il documentario realizzato nel 2009 dal regista romano per un ritratto accurato dell’eccezionale cineasta nostrano.
La speciale stagione della Casa del Cinema proseguirà interessandosi, nei giorni successivi, a Ingmar Bergman, Il genio della lampada
Da martedì 23 giugno avranno inizio le proiezioni del celebre regista svedese, autore raffinato ed efficace. Un’iniziativa in collaborazione con RIPLEYS FILM che lascia spazio a un cinema dell’interiorità, per una serie di opere poco note al vasto pubblico.
Una ripartenza attesissima per una stagione estiva all’insegna del grande schermo e dei suoi protagonisti più amati. 

Arianna Sacchinelli  15/06/2020

Pubblicato in News

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Recensito su Twitter

Digital COM