Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

Suggestioni e atmosfere in musica ad Albano con la 29° edizione del Listz Festival

Dic 14

Dal 13 dicembre 2015 al 24 gennaio 2016, il Liszt Festival torna nella inebriante cornice dei Castelli Romani in occasione della sua 29° edizione.
Lasciandosi ispirare dai caratteristici paesaggi e dalle seducenti atmosfere, dal 1839 Liszt visse e operò proprio ad Albano, dando vita ad alcuni dei più alti capitoli del romanticismo europeo e diventando Canonico Onorario della Cattedrale di Albano nel 1879. Il Festival si è aperto con l’omaggio al Maestro Abbado, al quale è stato dedicato l’illustre premio (con la scelta di Antonino Fiumara come miglior giovane talento diplomatosi nel 2015 nei conservatori d’Italia). Ricordando uno dei più grandi nomi nazionali della classica, si porta avanti il nobile obiettivo che più lo impegnò in vita: la valorizzazione dei giovani musicisti all’interno del nostro panorama musicale. Il Liszt Festival si focalizza soprattutto sulla grande produzione musicale, ma in un terreno fertile che unisce la formazione letteraria a quella teatrale. Da Chopin e Leopardi con Paola Pitagora e Annalisa Bellini, ma anche Robert e Clara Schumann con una serata speciale per la regia di Giacomo Zito: sono questi alcuni degli appuntamenti di una kermesse fatta di suggestioni e tradizioni, in un percorso musicale e poetico di raffinata intensità.
Il 29° Liszt Festival di Albano è organizzato da Amici della Musica Cesare De Sanctis, in collaborazione con Comune di Albano e Ass.to alla Cultura, Turismo e Spettacolo, con laDirezione Artistica di Maurizio D’Alessandro e il patrocinio di Ambasciata di Ungheria, Istituto Balassi - Accademia d’Ungheria in Roma, Franz Liszt Memorial Museum Budapest. Tutti i concerti si svolgeranno ad Albano, presso la Sala Nobile Palazzo Savelli (Piazza Costituente, 1), alle 18.00 (tranne l’appuntamento di martedì 22 dicembre che sarà alle 20.00).

Per info: www.amicidellamusicaalbano.it

Giulia Sanzone 14/12/2015

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Digital COM