Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

"Rock e non solo": presentata la decima edizione del Rock in Roma

Giu 08

Uno dei più grandi festival dell’estate romana è giunto alla sua decima edizione. Il Rock in Roma, che negli anni si è conquistato un ruolo di primo piano tra le rassegne musicali internazionali, sfodera quest’anno una eterogenea line up di diciannove artisti che comincerà il prossimo 20 giugno con i The Killers e si chiuderà il 26 luglio con il live di Fabri Fibra.
In un mese di concerti si alterneranno sui palchi del Rock in Roma le sonorità blues e hard rock delle chitarre di Jeff Beck (24 giugno), il rap nostrano di Coez (7 luglio) e Carl Brave x Franco126 (12 luglio), il rock vintage degli Hollywood Vampires (8 luglio), l’elettronica dei Chemical Brothers (19 luglio), il dream pop trascinante dei Cigarettes After Sex (10 luglio) e il meglio dei, ormai non più, gruppi emergenti italiani Lo Stato Sociale (13 luglio) e Sfera Ebbasta (21 luglio) senza contare l’attesissimo Roger Waters all’arena del Circo Massimo il 14 luglio. Ma non solo, per quest’anno molti artisti hanno scelto come unica data italiana proprio il Festival romano: tra questi ci saranno Post Malone + Dark Polo Gang e gli australiani Parkway Drive. Ci saranno anche i fedelissimi al Festival come Caparezza (16 luglio) con Eugenio in Via di Gioia, e Mannarino (25 luglio). img 2407
Durante la conferenza stampa i fondatori Sergio Giuliani e Max Bucci hanno tenuto a ricordare il loro impegno negli anni per creare un Festival il più vicino possibile alle realtà internazionali, che fosse anche parte integrante e in dialogo con gli spazi cittadini. Le quattro location ne saranno la prova. Ad ospitare i numerosi artisti ci saranno infatti oltre l’Ippodromo delle Capannelle e il Circo Massimo, anche l’Auditorium Parco della Musica e lo splendido Teatro Romano di Ostia Antica. Giuliani e Bucci hanno ricordato l’importanza della presenza di nomi italiani aumentata con orgoglio rispetto alle prime edizioni, questo anche grazie ad etichette come Bomba Dischi, che ha scelto il Rock in Roma per far esibire i propri artisti.
Con la soddisfazione del vicesindaco della capitale Luca Bergamo: “è importante che anche gli imprenditori investito sulla città. Siamo orgogliosi di presentare un’offerta di grandi eventi diffusa, pensando anche al festival di Villa Ada, con la possibilità, finalmente, di rendere la città aperta e accessibile grazie alla collaborazione tra pubblico e privato”. A questo proposito acquistano valore le partnership con Trenitalia, ad esempio, che fornirà facilitazioni per il raggiungimento della Rock Roma Station (la stazione Capannelle), implementando la frequenza di treni notturni durante tutta la durata del festival. Sempre Bergamo, durante la conferenza stampa, ha aggiunto che “forse lo spazio lasciato dalla crisi dell’industria discografica in ambito di produzione e vendita di dischi sta mettendo a disposizione molte possibilità sulla fruizione live, il consumo di musica dal vivo. Ecco che emergono spazi veri per una scena emergente di grandissima qualità”.
Altro partner dell’evento sarà RaiRadio2 con una postazione dedicata che, oltre a intrattenere con vari dj set, trasmetterà numerosissime interviste esclusive e i concerti in diretta accompagnati dalle voci di Carolina di Domenico e Pierluigi Ferrantini (voce di Radio2 ma, anche, cantante e front man dei Velvet). Ecco che la decima edizione del Rock in Roma sarà all’insegna dello slogan “Rock e non solo”, come ricordano gli organizzatori, “è importante che la rassegna musicale del Rock in Roma si apra il più possibile per offrire un panorama musicale e culturale che soddisfi i più e che, grazie ad una forte progettualità possa superare alla distanza di Roma con il centro dell’Europa ”.

Marta Perroni 08/06/2018

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Recensito su Twitter

Digital COM