Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

La nuova impresa musicale di Dolcenera: L’Amore disperato di Nada torna in auge a Sanremo 2016

Feb 21

Già altri artisti, prima di lei, hanno rielaborato musicalmente il testo che, nell’estate del 1983, condusse l’allora giovanissima Nada alle porte dell’olimpo della musica italiana, “Amore disperato”, che la consacrò come una delle voci più ascoltate e apprezzate del suo tempo, e anche del nostro.
Sanremo 2016 è la volta di Dolcenera che, forte di una voce dalle black nuances e dalle note graffianti, prova a dare del testo di Nada un’interpretazione musicalmente più vicina ai generi maggiormente ascoltati dei giorni nostri. La sua rivisitazione di “Amore disperato” diviene, quindi, un pezzo dance, con l’inserimento di note elettroniche e punk che fanno del testo di Nada una hit degna di essere ascoltata durante una serata in discoteca.
Operazione riuscita? Per alcuni, affezionati all’arrangiamento originale, la versione di Dolcenera non è nemmeno lontanamente paragonabile a quella di Nada che, con il suo stile modernamente retrò, ha segnato radicalmente il modo di fare e intendere la musica negli anni ’80. La motivazione di questo dissenso condiviso è da rapportare alla differente tonalità vocale della cantante salentina rispetto a quella di Nada, ritenuta troppo carica di note black e, perciò, inadatta a stare al ritmo genuino e straordinario dell’originale.
Altri, al contrario, ritengono che quella di Dolcenera sia una delle rivisitazioni più innovative e orecchiabili di “Amore disperato” prodotte finora. Proprio il ricorso costante ai vocalizzi e ai cambiamenti di tonalità tra la strofa e il ritornello conferiscono al testo una rilettura musicale che esalta il carattere originariamente innovativo della canzone, avvicinando il testo a un’orecchiabilità tipicamente moderna.
Se l’operazione musicale di Dolcenera riuscirà o meno nell’intento saranno le messe in onda in radio a stabilirlo. Certo è che, dal momento in cui la cantante della terra del sole, del mare e del vento ha portato sul palco dell’Ariston il suo arrangiamento di “Amore disperato”, le radio non smettono di trasmetterla sui loro canali. Che l’operazione sia riuscita?

Chiara Paladini 21/02/2016

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Recensito su Twitter

Digital COM