Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 615

Enrico Zanisi & Claudio Filippini "Trio contest" all''Auditorium Parco della Musica di Roma

Mag 21
Andare a vedere un trio che suona jazz è una cosa abbastanza normale, ma andarne a vedere due che suonano contemporeaneamente è una cosa sicuramente più insolita. Ma se in mezzo ci sono Enrico Zanisi e Claudio Filippini, il risultato non può che essere strabiliante.
I due pianisti sono a capo dei loro rispettivi trio, nella formazione standard pianoforte, contrabbasso e batteria. Nel primo ci sono Joe Rehmer e Alessandro Paternesi (insieme a Zanisi), e nel secondo Luca Bulgarelli e Marcello di Leonardo. La preparazione tecnica e il talento di tutti i musicisti sono ovviamente ad altissimi livelli, il che permette all'ensemble di giocare con dimensioni sonore sempre diverse.
È la coppia Zanisi/Filippini che inizia, però, il concerto, senza una sezione ritmica alle spalle, per poi riunirsi con i restanti quattro strumentisti (formando un sestetto) e concludere alternandosi sul piano sonoro. Detto così sembra molto complesso e difficile da spiegare, ma questo fa parte del gioco: l'obiettivo è arrivare ad una musica tanto tecnica e sperimentale, quanto intima e sentimentale, che riesca a coinvolgere ed appassionare lo spettatore. Per tutta l'ora e mezza di durata del concerto, non si sa mai cosa aspettarsi, rimanendo sempre divertiti da questi repentini cambi di formazione. L'atmosfera è, inoltre, resa più intima dal Teatro Studio Borgna, una sala dell'Auditorium Parco della Musica di Roma, non molto grande, ma perfettamente adatta ad ospitare un live del genere. Ci auguriamo che un esperimento simile si ripeta al più presto in futuro.

(Daniele Zennaro)

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Recensito su Twitter

Digital COM