Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 615

Musica

Gianluca Petrella è jazz, blues, rock, musica popolare, musica elettronica e psichedelica; è band-leader di un gruppo musicale che ha nella creatività il suo punto di forza. È la "Cosmic Reinassance" per dare seguito al progetto sorto sette anni fa per celebrare la musica del pianista e compositore americano Sun Ra, una fra le figure più controverse del jazz moderno, da cui proviene la "filosofia cosmica" fondata sulla pace universale. Il visionario mondo della Cosmic Renaissance è andato in scena lo scorso 26 maggio all'Auditorium Parco della Musica al Teatro Studio Gianni Borgna, trasformato in un laboratorio d'esperimento per il…
Si chiude con la serata del 25 maggio all'Auditorium Parco della Musica il tour "Pezzi di vita" di Enrico Ruggeri che, in poco più di un mese, ha toccato diversi angoli d'Italia. Il cantautore milanese regala al pubblico accorso nella sala Sinopoli un concerto che concentra il meglio del pop italiano, pieno di ospiti e sorprese. La band che ha accompagnato Ruggeri per tutto il corso del tour è formata da Luigi Schiavone (chitarra), Fabrizio Palermo (basso e tastiere), Francesco Luppi (pianoforte e tastiere), Marco Orsi (batteria): musicisti dalla tecnica impeccabile e poliedrica, capaci di variare genere senza il minimo…
Si è tenuta il 23 maggio, a Vienna, la finale del sessantesimo Eurovision Song Contest e quest'anno l'Italia è andata vicina alla vittoria, grazie al trio musicale Il Volo, composto da Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble. Sono ventisette le nazioni che si sono contese il premio che l'anno scorso è stato conquistato da Conchita Wurst. Evidentemente i tempi sono cambiati dal trionfo di Gigliola Cinquetti nel 1964 e di Toto Cotugno nel 1990. Per portarsi a casa il trofeo bisogna stupire l'Europa in qualche modo e la strada intrapresa da Måns Zelmerlöw è stata quella giusta: il cantante…
Andare a vedere un trio che suona jazz è una cosa abbastanza normale, ma andarne a vedere due che suonano contemporeaneamente è una cosa sicuramente più insolita. Ma se in mezzo ci sono Enrico Zanisi e Claudio Filippini, il risultato non può che essere strabiliante.I due pianisti sono a capo dei loro rispettivi trio, nella formazione standard pianoforte, contrabbasso e batteria. Nel primo ci sono Joe Rehmer e Alessandro Paternesi (insieme a Zanisi), e nel secondo Luca Bulgarelli e Marcello di Leonardo. La preparazione tecnica e il talento di tutti i musicisti sono ovviamente ad altissimi livelli, il che permette…
L’utopia matematica della “quadratura del cerchio” sembra aver trovato soluzione nel jazz e in quella perla discografica che è l’ultimo album di Claudio Filippini “Squaring The Circle”, in uscita per la Cam jazz da martedì 19 maggio. Attraverso la perfezione quasi trascendente del suo piano, Filippini dimostra una sofisticata maturità artistica che, dopo l’esperienza dell’ultimo album accanto al contrabbassista svedese Palle Danielsson, batte la scena internazionale insieme al suo trio, con Luca Bulgarelli al contrabbasso e Marcello di Leonardo alla batteria, festeggiando con loro 10 anni di sodalizio artistico. L’album rilegge e interpreta numerosi standard del repertorio jazz statunitense, selezionando…
Il jazz è qualcosa di avvolgente, per gli appassionati è eccitante, i neofiti invece ne rimangono affascinati. L’estrema tecnica e precisione dei musicisti mista allo spirito d’improvvisazione rende gioia, oltre che alle orecchie, anche semplicemente alla vista. La musica di Gabriele Coen va oltre e spinge la nostra immaginazione: è un viaggio nelle strade di una terra mediorientale, i cui suoni ricordano tradizioni di popoli, storie e immagini di gente che vive. Il concerto della band di Coen (2 maggio, Auditorium Parco della Musica) è stata l'occasione per presentare il nuovo progetto “Electric Klezmer Night”, frutto di dieci anni di…
La musica ha un potere sirenico, "move gli affetti", e quando si unisce all'evocatività della parola non ha più bisogno di traduttori, ma solo di interpreti che a quelle parole, e a quelle note, diano un corpo. "Sia la musica che la letteratura si presentano all'intelletto e alle emozioni per mezzo del suono". Il comparatista americano Calvin S. Brown spiega perfettamente il rapporto osmotico tra il linguaggio musicale e quello testuale. Il 'recitar cantando', l'opera in musica è tutto questo, e il Gran Galà andato in scena al Palladium di Roma Tre è servito a ribadirlo più forte, sostenendo la…
Pagina 50 di 52

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Recensito su Twitter

Digital COM