Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 781

Print this page

"Settembre" di Giulia Louise Steigerwalt conquista il progetto Adotta un Film

Quando ci lasciamo coinvolgere dalle storie, dai personaggi, dalle immagini sul grande schermo non stiamo in qualche modo adottando un film? Probabilmente sì e forse, anche per questo (o almeno ci piace pensarla così), dal 2015 è nato Adotta un Film, progetto che sostiene i giovani cineasti italiani. Ogni anno, infatti, i promotori dell’iniziativa, 01 Distribution e Rai Cinema, selezionano un film per distribuirlo in anteprima nei circuiti Uci Cinemas, The Space Cinema e UniCi. Per questa sesta edizione è Settembre il lungometraggio adottato, scritto e diretto da Giulia Louise Steigerwalt; nel cast anche Fabrizio Bentivoglio, Barbara Ronchi e Thony. Un’opera che racconta di come, talvolta, ci ritroviamo a indossare una vita che assomiglia a un abito troppo largo, che non fa per noi. Ma c’è sempre un momento per rimettersi in gioco e trovare una soluzione a quel gran casino che è la vita. Una storia, quella di Settembre, che ha fatto innamorare tutti; «la giovane e promettente regista del film – dice il Direttore di 01 Distribution, Luigi Lonigro – ha saputo conquistarci con sensibilità, delicatezza e pungente ironia». Da una parte si sostengono quindi i giovani autori italiani, dall’altra Adotta un Film risulta un’operazione interessante anche per le sale cinematografiche, che soffrono ancora delle strascichi post covid.
«Servono opere originali, – dice il General Manager di The Space Cinema, Francesco Grandinetti – capaci di parlare al pubblico dei multiplex. Specialmente in un momento come questo dove l’apporto del cinema italiano è fondamentale per una vera ripartenza». «La diffusione di contenuti come Settembre – aggiunge l’Amministratore Delegato di UCI Cinemas, Ramón Biarnés – è fondamentale per garantire che il panorama cinematografico italiano continui ad arricchirsi di prodotti di qualità e a favorire lo sviluppo di nuovi talenti». «Lo sguardo femminile e fresco di un’autrice esordiente – conclude il Presidente del Circuito Unici, Andrea Malucelli – è l'occasione di aggiungere un ulteriore tassello qualitativo alla missione comune».
Se avete perso una delle anteprime, non temete, Settembre sarà in tutte le sale dal 5 maggio.

Alessandra Mammoliti  03/05/2022