Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

Cinema

Migliori film del 2015: un diario di viaggio
Il 2016 è alle porte e tra una bottiglia di spumante, un piatto di cotechino e una porzione di lenticchie fumanti, siamo pronti a raccontarvi quali sono stati per noi le opere imprescindibili che sono state proiettate nelle sale italiane nell’ultimo anno.Per non capitolare nella forma di una mera classifica, che il più delle volte ha il sapore di una lista della spesa, abbiamo deciso di raccontarvi cosa ci ha colpiti particolarmente quest’anno in una sorta di diario di viaggio che raccoglie nove esperienze, vissute con la meraviglia tipica dei bambini, ma oggettivate dalla nostra infinita passione per il cinema.
…
“Star Wars: Il Risveglio della Forza”, di J.J. Abrams
L'attesa spasmodica è terminata, e tutti, fan di lunga data e giovani adepti, potranno godersi su circa 850 schermi “Star Wars: Il Risveglio della Forza”, settimo capitolo della saga culto di George Lucas, diretto questa volta da J.J. Abrams. Trentotto anni dopo “Episodio IV - Una nuova speranza”, diverso nel titolo, ma speculare nella messa in scena di una certa instabilità cosmica. E il disequilibrio, finisce sempre col generare l'archetipico scontro tra il Bene e il Male, tra la Resistenza e l'oscuro Primo Ordine, in un universo bisognoso di riscoprire la fede nella Forza, che rigenera tanto i nuovi eroi…
“Carol”: Cate Blanchett e Rooney Mara brillano nel nuovo film di Todd Haynes
I suoni della città, il dettaglio di una grata sull'asfalto, il graduale levarsi della camera che fluttua tra le strade della New York anni Cinquanta. Todd Haynes riesce a catturare, con un unico movimento, l'essenza del film nella sua totalità, l'emergere di quelle passioni ritenute moralmente indegne, l'amore “diverso” che tenta di affermarsi in un'epoca storica governata dal sospetto. L'attraente Carol, madre affettuosa impegnata in una causa di divorzio, e Therese, giovane impiegata di un grande magazzino, vengono travolte da un desiderio impossibile, una poesia di sguardi estatica che trasuda insicurezza, così diverse eppure disposte a inseguire un sogno romantico.…
Bella e perduta: al cinema una favola sulla terra dei fuochi
“Bella e perduta” è un’opera libera che si libra nell’aria, come quelle musiche che risuonano nel film e quei versi recitati, come la fantasia che alimenta le fiabe per rendere comprensibili ai bambini le ragioni del mondo. Una fantasia a volte utile per capire con semplicità e poesia ciò che agli atti è ricoperto di sovrastrutture.Il film di Pietro Marcello - unico italiano in concorso la scorsa estate al Festival di Locarno e nelle sale italiane dal 19 novembre - racconta una storia vera, quella di Tommaso Cestrone (l’angelo di Carditello, la reggia borbonica decadente e abbandonata nel casertano, ormai…
Dal 10 dicembre al cinema: Benicio Del Toro e Tim Robbins in “Perfect Day”
“Da qualche parte nei Balcani”… il protocollo di Ginevra non serve “a salvarti il culo” quando passi su una mina: nel 1995, a guerra appena conclusa, quattro volontari “AID Across Board” hanno le mani legate senza avere neanche una corda, che cercheranno ovunque attraverso le vette aspre di una zona rossa d’emergenza. Nell’intento, impotente, di tirar fuori una salma dal pozzo, non serve neanche discutere con gli impiegati di guerra, con le regole oscure dei caschi blu, mentre i bambini per strada giocano a palloni rubati e a ricatti fumanti di pistole vere. Presentato anche all’ultimo Festival di Cannes, “Perfect…
“Il ponte delle spie”: l’amore di Spielberg per la storia intreccia paure di ieri, oggi e domani
A volte il cinema e il passato s’incontrano e si plasmano vicendevolmente per giungere a esiti altri che sono, se possibile, ancor più veri e attuali del presente, già con un piede nel futuro. Tre anni dopo Lincoln, Steven Spielberg celebra il suo amore per la storia realizzando un film potente, classicamente americano, che racconta la Guerra Fredda ma in fondo accarezza i drammatici dilemmi di oggi: i diritti individuali devono soccombere in nome della sicurezza, della protezione dalla minaccia del Nemico? Russi di ieri, terroristi di oggi, l’allarme-attentati che si fa patologica fobia, le bombe attese, le torture: tutto…
In arrivo sul grande schermo “Pavarotti - Il concerto di Natale”
La musica, con la voce unica e inconfondibile di Luciano Pavarotti e la suggestiva atmosfera dei canti natalizi, approda sul grande schermo con “Pavarotti - Il concerto di Natale “. Solo il 14 e il 15 dicembre sarà infatti possibile vedere e ascoltare, nei migliori cinema, la versione restaurata del concerto di Natale che Pavarotti tenne a Vienna nel 1999 con José Carreras e Placido Domingo, con la regia di David Mallet. A 80 anni dalla nascita dell’artista italiano più apprezzato in tutto il mondo, “Microcinema Distribuzione” presenta un film-concerto in cui i protagonisti, Luciano Pavarotti e i suoi amici…

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Recensito su Twitter

Digital COM