Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

"A gentile richiesta": il programma estivo di Barbara D’Urso

Dopo un anno passato sullo schermo quasi incessantemente Barbara D’Urso posticipa le ferie per cavalcare l’onda del successo che, insieme alle colleghe Alessia Marcuzzi e Silvia Toffanin, ne ha fatto una delle donne di punta di Canale5 nelle ultime stagioni televisive. La conduttrice napoletana si è buttata, dal 7 giugno, nella conduzione del nuovo programma “A gentile richiesta”, fortemente voluto da Piersilvio Berlusconi, che andrà in onda dal lunedì a venerdì alle 17.45 fino al mese di luglio.

Il filo conduttore del programma saranno le storie insolite di persone comuni. I telespettatori potranno fare le loro proposte alla redazione: storie curiose, domande importanti alle quali non si riesce a dare una risposta o desideri inespressi.

Bando a pupe e secchioni quindi, per far spazio alla gente comune (che poi non c’è tanta differenza ormai). Del resto si sa, oggi la televisione la fanno sempre di più i telespettatori e la D’Urso è pronta a tenere a bada un nuovo stuolo di esperti e pubblico parlante che avrà sicuramente da dire la sua sul tema del giorno.

“Il pubblico di quella fascia oraria è abituato a un personaggio forte come Gerry Scotti e a format altrettanto forti come i quiz con montepremi importanti” ha dichiarato la conduttrice che però rilancia con l’affetto che i telespettatori le hanno sempre dimostrato, con un gioco dal titolo “L’apparenza inganna” (nel quale i concorrenti dovranno indovinare le coppie di genitori e figli) e con l’attualità che non poteva mancare in un programma facente parte della testata giornalistica Videonews, diretta da Claudio Brachino.

Dopo la conduzione di “Mattino Cinque”, “Pomeriggio Cinque” e “Domenica Cinque” la Gialappa’s Band aveva ironicamente rinominato la rete ammiraglia di Mediaset come “D’Urso Channel” e, se l’esperimento di “A gentile richiesta” andrà in porto, le previsioni del trio non sembreranno più così improbabili.

 

(Roberta Sanna)

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Recensito su Twitter

Digital COM