Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

"All In": Dominio Pubblico chiama alle arti gli under25

Dominio Pubblico e il gruppo Under_25 di Dominio Pubblico, venticinque ragazzi raccolti dopo un bando lo scorso autunno, hanno presentato in conferenza stampa la rassegna artistica ALL IN! Chiamata alle Arti, realizzata con la collaborazione di Zètema Progetto Cultura e della Commissione Cultura di Roma Capitale.

Erano presenti alla Conferenza Stampa i direttori artistici di Dominio Pubblico, gli organizzatori della rassegna Under 25, Albino Ruberti Amministratore Delegato di Zètema Progetto Cultura, On. Michela Di Biase Presidente della Commissione Cultura, Politiche Giovanili e Lavoro di Roma Capitale e Luca Fornari presidente ATCL.
ALL IN! Chiamata alle Arti è una rassegna artistica pensata e realizzata da un gruppo di giovani programmatori Under 25 che si sono formati da ottobre ad oggi negli spazi teatrali Teatro Argot e Teatro Orologio all’interno della stagione congiunta Dominio Pubblico di Teatro Argot Studio e Teatro Orologio. La rassegna ha la caratteristica di ospitare al suo interno solo e soltanto artisti Under 25. 

Come una sorta di mini-festival, il programma prevede ogni giorno numerose attività in programma: spettacoli di teatro e danza, esposizioni di arti plastiche e figurative, proiezioni di corti cinematografici e musica dal vivo. La selezione dei progetti in programmazione è avvenuta attraverso un bando di partecipazione redatto dai ragazzi. Gli artisti selezionati avranno modo di esibirsi in quattro vetrine prestigiose dello scenario culturale romano.

Gli eventi in programma sono visti dall'assessore Michela Di Biase come «un esempio anche per le Istituzioni Pubbliche, è importante che i giovani sentano la loro città come propria. Il punto di partenza è proprio questo. L’auspicio sarebbe proprio quello di facilitare l’apertura degli spazi pubblici ad una gestione guidata per giovani che possano mettere in pratica le loro capacità».

Vedi il programma completo.

 

(Giacomo Lamborizio)    

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Digital COM