Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

"Alice – Who Dreamed It?" arriva al Massimo cagliaritano

Un salto nella logica simmetrica e rovesciata dello specchio e degli scacchi. Il Re Nero dorme in mezzo alla scacchiera, ma non svegliarlo! E’ lui che ti sta sognando! Sei solo una specie di“cosa” nel suo sogno. Oppure no?

Lo spettacolo è nato su misura per una giovane attrice perfettamente bilingue, Benedetta Borciani, tra l’altro straordinariamente somigliante all’Alice di Carroll e Tenniel.Anche lo spettacolo, come l’attrice, nasce bilingue: può essere recitato indifferentemente in italiano e in inglese, a piacere degli spettatori. E’ uno spettacolo per adulti che si può proporre tranquillamente anche a bambini e ragazzi dagli otto anni in su. Un kolossal tascabile con due soli personaggi in scena: Alice e il suo Autore, l’Omino Nero, che fa da burattinaio a tutte le sue fantasie.

Alice – Who Dreamed It? ha debuttato al Teatro Franco Parenti nel 2011, e nello stesso anno è stato invitato al Festival Internazionale della Marionetta di Lugano.

(versione anche in inglese)

 

La Dual Band si chiama così per la sua duplice natura, e ha una composizione, per l’appunto, Dual: sia per quanto riguarda i due “vecchi” fondatori, Mario Borciani (pianista e compositore) e Anna Zapparoli (attrice, regista e drammaturga), sia per la composizione del gruppo. Negli anni, infatti, la Dual Band si è specializzata in piccoli musical da camera e, via via, la formazione è andata allargandosi con il Coro delle Voci Bianche della Scala. Insieme ai figli Benedetta e Beniamino, rispettivamente attrice e cantante di musica barocca, la Compagnia ha preso la forma che ha oggi. Una riproposta della compagnia all’antica italiana, insomma, dove i più giovani entrano con tutta la loro vitalità in un gioco teatrale in cui l’etica artigianale si mescola al divertimento. La Dual Band ha recitato in tre lingue (italiano, inglese e francese) a Milano, Roma, Londra, Avignone, Parigi, Firenze, Edimburgo, Trieste, e in tournée in Italia e Gran Bretagna.

• Come da comunicato stampa 

 

Spettacolo | ALICE – WHO DREAMED IT?
28 febbraio ore 17.00
1 marzo ore 18.00
2 marzo ore 19.00
3 marzo ore  21.00

Laboratorio | COME AND PLAY WITH ALICE!

Laboratorio per bambini e ragazzi (dagli 8 anni in su)

sabato 1 marzo ore 15.00 – 16.30
domenica 2 marzo ore 11.00 – 12.30
lunedì 3 marzo ore 15.00 – 16.30

condotto dalla compagnia dello spettacolo Alice – who dreamed it?

 

La Dual Band accompagna i bambini e i ragazzi dentro i meccanismi dello spettacolo stimolando l’emulazione, il divertimento e l’apprendimento.Dopo una prima parte di giochi a sfondo musicale, la compagnia introdurrà i ragazzi ai trucchi della scenografia e dei rumori; si proveranno alcune scene di dialogo semplice tratte dallo spettacolo, in cui i ragazzi saranno incoraggiati a utilizzare i pupazzi di Alice e a dialogare in inglese con loro.

3 marzo ore 16.30

 

MERENDA CANTATA con La Dual Band

Per ragazzi dai 9 ai 99 – ingresso libero

La Dual band invita tutti  ad entrare nel gioco del teatro in musica per festeggiare il carnevale in allegria con chiacchiere e   frittelle.

 

(C.C.)

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Recensito su Twitter

Digital COM