Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner premendo il pulsante celeste, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

                                                                                                             

"La mafia uccide solo d’estate 2": la fiction di Pif torna su Rai 1

Le scottanti vicende della famiglia Giammaresi tornano con una nuova coinvolgente stagione. “La mafia uccide solo d’estate 2” infatti andrà in onda su Rai 1 a partire dal 19 aprile, ogni lunedì, fino al 24 maggio con la regia di Luca Ribuoli. Il piccolo Salvatore continuerà ad essere al centro della serie televisiva ideata da Pierfrancesso Diliberto, in arte Pif, e che si ispira all’omonimo film. Dopo gli ottimi risultati in termini di ascolti dei 12 episodi della prima serie – in media quasi 5 milioni di telespettatori - le nuove puntate della fiction tratteranno dei più importanti fatti di cronaca accaduti negli anni Ottanta. A tal proposito Pif, che ricopre qui il ruolo di narratore oltre che di autore del soggetto e della sceneggiatura, ha dichiarato che vorrebbe arrivare a raccontare anche gli eventi del 1992, magari con la creazione di un terzo lavoro.

La prima stagione si è conclusa con una situazione a dir poco complicata: in seguito al terribile omicidio di Boris Giuliano la famiglia Giammaresi, minacciata da Cosa Nostra, avrebbe dovuto decidere se lasciare per sempre la città di Palermo contro la volontà di Salvatore o se, al contrario, rimanere in terra siciliana. Un finale enigmatico che ha lasciato con il fiato sospeso i milioni di spettatori italiani e che probabilmente verrà svelato nella seconda stagione.  La mafia 1

Il cast per quanto riguarda “La mafia uccide solo d’estate 2” è rimasto d’eccezione: ufficiali le riconferme di Claudio Gioè e Anna Foglietta, che interpretano rispettivamente Lorenzo Giammresi e Pia Melfi Giammaresi. In questa nuova seconda stagione ci sarà anche l’interprete di Rosario, Dario Aita. Inoltre gli appassionati della serie potranno rivedere sul piccolo schermo Angela Giammaresi e Salvatore Giammaresi. Confermati poi Angela Curri e Edoardo Buscetta. Sembra sia ufficiale anche la presenza di Nino Frassica nelle vesti di un sacerdote. 

Un successo, quello de “La mafia uccide solo d’estate”, sicuramente dovuto ad una spiccata abilità di raccontare un fenomeno così delicato e rilevante per il nostro Paese con un metodo molto più leggero e a tratti ironico; cruciale soprattutto la capacità degli attori di calarsi perfettamente nei personaggi della storia. Ecco che il risultato è una maniera completamente differente di mettere in scena la Mafia, con un punto di vista che è stato ampiamente premiato dai telespettatori, componenti principali che hanno aiutato la serie televisiva di Pif a raggiungere quella grande fama che merita.

Eugenia Giannone
06/04/2018

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Recensito su Twitter