Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner premendo il pulsante celeste, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

                                                                                                             

Prima mostra social alla galleria d’arte moderna: i quadri sono su Instagram

Basta uno smartphone per realizzare molte attività quotidiane, da quelle pratiche a quelle ludiche, e attraverso il web conoscere e condividere contenuti. Scorrendo il touch screen del telefono e accedendo ai canali social dedicati oggi è possibile anche ammirare una mostra. La Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma si attesta al passo con i tempi e con #ScrollTheExhibition lancia sul proprio profilo Instagram la prima esposizione artistica online.
Una “mostra social” che dà la possibilità a tutti di godere della bellezza di un quadro o di una scultura seduti comodamente sul divano, andando a scuola o a lavoro, senza biglietti e senza code. Un assaggio virtuale della mostra #MuseumBeautyContest che stuzzica i sensi offrendo una panoramica a 360 gradi di oltre 150 foto; il tutto navigando da cellulare o da tablet.mostrasocial2
Sul profilo ufficiale @lagallerianazionale si può “visitare” l’esposizione dando uno sguardo all’allestimento del salone centrale del museo che ospita, tra le numerose opere, 70 ritratti. Attraverso le dita e sotto gli occhi degli utenti si materializzano decine di volti: da quello di Giuseppe Verdi a quello di Mademoiselle Lanthèlme di Boldini; da Jane Morris firmata da Dante Gabriele Rossetti a Palma Bucarelli e a Modigliani; da De Chirico alle Tre Età di Klimt.
La collezione del Museum Beauty Contest può essere anche votata: i visitatori, infatti, sono sollecitati a esprimere la propria preferenza online o con l’apposita scheda nelle urne in Galleria. Il pubblico potrà dire la sua fino al 27 marzo, quando con una vera e propria cerimonia, degna di un concorso di bellezza, saranno proclamati i ritratti vincitori. I personaggi raffigurati usciranno metaforicamente dalle tele per essere incoronati miss e mister e consacrati come testimonial ufficiali de La Galleria Nazionale nel mondo.
Un nuovo modo di fruire l’arte trasformandola in un’esperienza social e digital e una scelta di avanguardia orientata ad attirare un pubblico sempre più giovane e vario. Le emozioni diventano accessibili a tutti, ma cambiano di intensità perché si assiste sullo schermo alla composizione di un mosaico di dipinti, un puzzle che cerca di restituire lo spazio espositivo con uno scroll e in cui è possibile soffermarsi con un click. Basta uno zoom per entrare dentro l’opera e osservare da vicino le linee, i colori e lo stile. Un’iniziativa nuova e interessante e anche un invito: la carrellata di immagini, infatti, trasmette la voglia di guardare questi capolavori dal vivo.

Silvia Natella 19/03/2017

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Recensito su Twitter

#cinema “Ritorno sui monti”: il docufilm sul viaggio di Paolo #Rumiz alla riscoperta dell'Appennino @SaraRisini https://t.co/0yA9GMpJGf