Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner premendo il pulsante celeste, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

                                                                                                             

Sentieri dell'arte

“Caravaggio, il Doppio e la Copia”: una mostra innovativa per celebrare i trent’anni anni del F.E.C.
Nelle immense sale di palazzo Barberini, separata eppure unita nel percorso espositivo della struttura, si svolgerà fino al 16 luglio una mostra di piccole dimensioni ma di ampio respiro: quattro dipinti, divisi per coppie, due versioni diverse della stessa composizione vengono messe a confronto sollevando non poche questioni. Lo spettatore introdotto nel ridotto spazio della mostra si ritroverà così in presenza di due opere autentiche del Merisi, il “San Francesco in meditazione” e la “Flagellazione di Cristo” e di altrettante copie antiche.Immerso in un’oscurità tragica, il Cristo del Caravaggio troneggia sull’osservatore come un titano offeso ma allo stesso tempo intoccabile.…
Ginnika 2017: sneakers e urban culture all'Ex Dogana
A cento anni dalla prima apparizione nel mondo della moda, le famose sneakers trovano uno spazio dedicato nell'evento romano Ginnika 2017, all'Ex Dogana nel quartiere San Lorenzo il 10 e l'11 giugno. L'esposizione omaggia le celebri sneakers americane fondendosi con la storia della moda e del costume, dagli anni Venti a oggi, passando attraverso il racconto di protagonisti dello sport, della “urban culture”, della musica e dello spettacolo, come Michael Jordan, Kaws, Kanye West e tanti altri che, adattando la scarpa alle loro necessità espressive, hanno accompagnato e reso celebre il percorso della calzatura più famosa al mondo. L'esposizione coinvolge…
“Imperdibile Marilyn” al Palazzo degli Esami: un tributo all’icona senza tempo.
La donna oltre il mito. Marilyn Monroe, nata Norma Jeane Mortenson, è certamente la diva cinematografica che più ha lasciato il segno nei suoi contemporanei e soprattutto nei posteri. “Imperdibile Marilyn”, al Palazzo degli Esami di Roma fino al 30 luglio, intende ricostruire l’intima identità dell’attrice, più che esibire una prevedibile rappresentazione della sua immagine pubblica. Merito di Ted Stampfer, noto collezionista tedesco di memorabilia di star internazionali: “Molto è stato scritto su Marilyn Monroe. Ma che cosa è vero? Credo che nessuno possa dirlo. Ciò che resta di certo sono gli oggetti che le sono appartenuti, conservati in casse…
Pagina 1 di 17

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Recensito su Twitter

#teatro "Il Gioco dell'Amore e del Caso": Lorenzo Lavia porta al @teatrodiroma il suo #Marivaux @zoppello_giulio https://t.co/nBuDRCV87O

Tecnologia