Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner premendo il pulsante celeste, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

                                                                                                             

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 632

Roma territorio

Recensito incontra Livia Ferri. La cantautrice romana sabato 21 ottobre a "Up - Restate in Stazione"
Livia Ferri. Classe 1986, professione cantautrice. Romana, “scrive di vita e di relazioni, e le racconta con una chitarra acustica”. Un folk rock acustico che unisce rock, blues, soul e indie. Le sue canzoni di sola voce e chitarra le porta in giro per l’Italia.Sabato 21 ottobre sarà a Roma, sul palcoscenico di "Up - Restate in Stazione". L’evento è a cura del Nucleo di Sicurezza Ambientale Roma Nord (NSA). Le loro attività, da diversi anni, non si esauriscono con il prezioso lavoro della Protezione Civile ma si occupano anche della riqualificazione urbana delle periferie e delle stazioni. Tra queste…
Recensito incontra Francesco Galvano di "Arte E Citta a Colori" e NSA: quando l’arte sposa il territorio per dare vita ad una piccola grande rivoluzione
Un murales può salvare e far rinascere una comunità, far riscoprire valori, far partire nel piccolo una rivoluzione per un futuro migliore: questo intende trasmettere Francesco Galvano, Presidente di Arte e Città a Colori e Vice Presidente Nucleo Sicurezza Ambientale Roma Nord , associazioni con le quali si impegna, nonostante le tante difficoltà, verso una significativa riqualificazione delle aree urbane grazie alla collaborazione di importanti artisti. Tra le tante zone salvate dal degrado , sicuramente da sottolineare e’ la rivalutazione del Parco Jonio, trasformato in un vero e proprio giardino artistico, intorno al quale stanno sorgendo tutta una serie di…
Al parco Jonio continua l'evento "Up - Restate in Stazione": restare in periferia non è mai stato così bello
“C’è chi fin là non giunge mai e lì muore il mondo e la città oltre non va, dove anche un cielo è di fango. Figli ce n’è, ce n’è anche qui tutti una faccia ed un nome. Figli del mai, piccoli eroi in guerra per un sorriso”. Così Renato Zero nel 1979 cantava “Periferia” per descrivere le zone d’ombra della sua Roma.A quasi quarant’anni di distanza da quella canzone, la periferia capitolina resta ancora un luogo da cui fuggire, in cui in particolare i giovani si sentono in trappola, lontani dal centro cittadino. Un non luogo, dove spesso mancano…