Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner premendo il pulsante celeste, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

                                                                                                             

Il giornalismo musicale si riunisce al MEI 2017

Dopo la fortunata e proficua prima edizione del 2016, il 30 settembre e il 1° ottobre prossimi gli stati generali del giornalismo musicale italiano saranno nuovamente convocati a Faenza per una due giorni di Forum diretta da Enrico Deregibus. In occasione del MEI - Meeting degli Indipendenti, che animerà il centro a metà strada tra Imola e Forlì a partire da venerdì 29 settembre, giornalisti e critici musicali si incontreranno per discutere dello stato dell'arte e riflettere sugli scenari futuri della professione.brunorimeiQuella dell'anno scorso è stata una prima edizione di grande successo, che ha visto partecipare più di 100 addetti ai lavori tra incontri, tavoli di confronto, presentazioni di libri e serate di concerti delle più importanti realtà e promesse del panorama indipendente. La peculiarità del Forum è la grande varietà delle figure che partecipano, dalle firme delle grandi testate ai protagonisti del giornalismo sul web. Il programma di quest'anno nasce proprio dalle riflessioni scaturite in occasione del Forum 2016, e sono già tantissimi i giornalisti che hanno confermato la loro adesione alla manifestazione.
Sabato 30 settembre a partire dal primo pomeriggio i giornalisti aderenti potranno partecipare a incontri con varie figure professionali del mondo musicale. Nella prima parte si tratterà di due ospiti internazionali, ovvero i rappresentanti di WIN, l'associazione mondiale dei discografici indipendenti, e del distributore digitale Jamendo. A seguire ci saranno incontri con un ufficio stampa, un manager e un artista, che saranno comunicati prossimamente. La sera di sabato invece sarà la volta delle premiazioni del PIMI 2017. Dopo il trionfo di Motta lo scorso anno, l'edizione 2017 ha visto aggiudicarsi il premio come artista indipendente dell'anno Dario Brunori, in arte Brunori Sas, che ritirerà il premio e si esibirà al Teatro Masini. I giornalisti che hanno aderito al Forum stanno votando anche per la quinta edizione della Targa Mei Musicletter, che premia siti collettivi, blog personali e uffici stampa, e per il PIVI 2017, che premia invece il miglior videoclip indipendente.
La domenica mattina, 1° ottobre, ci sarà spazio per un corso per la formazione professionale continua dei giornalisti iscritti all'albo. Potranno partecipare come uditori anche i non iscritti. I relatori saranno Federico Guglielmi ("Giornalismo musicale: professione, o solo hobby?"), Luca Dondoni (“La comunicazione nella musica”), Fabrizio Galassi (“Il giornalismo musicale nell'era digitale”) e Vincenzo Martorella (“Elementi di scrittura critica”).
Nel pomeriggio della domenica si svolgerà una assemblea di tutti i partecipanti sulla creazione di una associazione di giornalisti musicali e su altri temi scaturiti dalla scorsa edizione.

Sono invitati a parteciparvi tutti i giornalisti interessati a portare il loro contributo, suggerimento o suggestione.
Per info: segreteria 0546.646012 . Sito: www.meiweb.it

Redazione 29/07/2017

Pubblicato in News

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Recensito su Twitter

#cinema “Ritorno sui monti”: il docufilm sul viaggio di Paolo #Rumiz alla riscoperta dell'Appennino @SaraRisini https://t.co/0yA9GMpJGf