Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner premendo il pulsante celeste, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

                                                                                                             

Cinema

Capitan Capitone e la ciurma dei generi
69 musicisti, 15 brani, 52 minuti di musica, sono questi i numeri del nuovo lavoro di Daniele Sepe "Capitan Capitone e i parenti della sposa" un concept album. Quello che invece non è numerabile è l'incredibile quantità di stili che si amalgamano nei vari brani e la pluralità di linguaggi. Ora dissacrante, ora serio (poche volte) Sepe decide di creare una sintesi di tutti i suoi lavori precedenti, immaginando questo improbabile matrimonio in cui vengono snocciolate personalità e situazioni più disparate. I momenti conviviali del sud vengono esasperati e il dialetto prende lentamente il sopravvento.Impossibile definire il genere del disco,…
Catanzaro: al via il Magna Grecia Film Festival
Catanzaro, ospita fino al 5 agosto 2017 la quattordicesima edizione del Magna Graecia Film Festival, nella suggestiva location del porto marinaro. La kermesse cinematografica, ideata e diretta da Gianvito Casadonte, si conferma sempre più internazionale grazie ai grandi nomi degli ospiti internazionali attesi.Nei giorni del Festival, infatti, presenza speciale sarà quella di Tim Roth, attore che ha ottenuto nel 1996 la nomination al Premio Oscar per “Rob Roy” di Michael Caton-Jones e ha interpretato tanti film di successo, da “Le iene”, “Pulp Fiction” e “The Hateful Eight”, di Quentin Tarantino a "La leggenda del pianista sull'oceano" di Giuseppe Tornatore e…
USS Indianapolis: la recensione del nuovo film con Nicolas Cage
Negli anni si è sempre più irrobustito il numero di amanti di film che potrebbero essere chiamati di “serie C”. Prodotti realizzati talmente male che la loro estrema imperfezione è diventata l’unico punto di interesse, tanto da ergerli a veri e propri cult. Film su squali, piranha, zombie e dinosauri: tutte pellicole paradossali dove l’estrema bruttezza non è sintomo di noncuranza, ma di una ricerca formale volta a raggiungere aspetti caricaturali. È un’arte, a suo modo, perché non è mai facile fare appositamente qualcosa di brutto. Uss Indianapolis è un ibrido: per effetti visivi e alcuni dialoghi sembrerebbe appartenere pienamente…
Recensito al Festival Animaví - La premiazione
In occasione della serata di premiazione di domenica 16 luglio della seconda edizione di Animavì 2017, il Festival Internazionale del Cinema di Animazione Poetico, la cittadina di Pergola sfoggia tutta la sua bellezza per il pubblico pervenuto da tutte le zone d'Italia.Si comincia il pomeriggio con una degustazione di prodotti tipici di Pergola a cura della Pro-Loco, per poi proseguire al Giardino Botanico di Fonte Avellana per un incontro con il poeta Umberto Piersanti, con letture sotto il grande tasso secolare.Dopo l'ormai consueto #fuorifestival di Pergola in orario aperitivo, con area street food e degustazione, ci si sposta al Giardino…
Recensito al Festival Animaví - Terzo giorno
A Pergola, la terza giornata del Festival Internazionale del Cinema di Animazione Poetico Animavì si apre con un incontro con Sergio Staino e la successiva presentazione di alcune opere e artisti in concorso. Ci si avvicina a grandi passi alla conclusione del Festival prevista per domenica 16 luglio, ma l'atmosfera che si respira tra le strette strade della cittadina marchigiana è quella festosa e spensierata dei primi giorni, tra mercatini, bancarelle di street food e musica dal vivo, con il concerto del duo chitarra e contrabbasso Il ladro e il giullare che spazia con naturalezza da sonorità reggae a quelle…
Operation Chromite: recensione del war movie con Liam Neeson
L'ultima volta che un film economicamente rivelante ha raccontato i momenti chiave della Guerra in Corea era il 1982: parliamo di Inchon, pellicola di Terence Young passata alla storia come flop spettacolare. L'investimento iniziale di 45 milioni di dollari ha portato 5 miseri milioni al botteghino e ha fatto guadagnare al film ben 4 Razzie Awards (gli Oscar della pessima cinematografia), come peggior film, peggior regista, peggior sceneggiatura e peggior attore. Quest'ultimo è toccato a Laurence Olivier nel ruolo del Generale Douglas MacArthur. Operation Chromite – che prende il titolo dall'operazione che ha cambiato le sorti della guerra – sfida ogni…
Recensito al Festival Animaví - Secondo giorno
A Pergola la seconda giornata del Festival Internazionale del Cinema d'Animazione Poetico Animavì si apre con un incontro speciale: Elvio Alessandri. Il "partigiano bambino" condivide con il numeroso pubblico che affolla il Giardino di Casa Godio la sua esperienza durante la guerra, una storia di Resistenza, di "militi" e combattenti ormai defunti, ma ancora vivi nella coscienza storica di chi è rimasto. Sarà proprio il presidente del ANPI a consegnarli una targa onoraria. Arriva poi il turno di Sergio Staino che, dopo aver tenuto nel pomeriggio una brillante lezione sul fumetto, ricorda con grande autoironia la sua esperienza romana, il…

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Recensito su Twitter

Tecnologia